New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)

[ La via finanziaria: forme di finanziamento all’innovazione ]

Conclusioni

Moderatrice: Diana Saraceni

Secondo Eugenio Iannone, relatore di questa sessione: In Italia è più facile ed economico reclutare talenti.

Tuttavia manca la cultura manageriale. Far crescere velocemente i talenti è difficile, soprattutto perché burocrazia rallenta ulteriormente.

Le due keyword più importanti per l’ultima tavola rotonda del 4T di Roma, dedicata al tema della finanza, sono CRESCITA e ECOSISTEMA, relazionati alle CONDIZIONI ESTERNE.

Il tema essenziale dal punto di vista della finanza per le Startup italiane è legato alle difficoltà di queste ultime nel realizzare un processo di crescita dalla fase iniziale di creazione dell’idea ed eventualmente del prototipo, ad una fase successiva di effettiva immissione sul mercato del prodotto stesso.

Questo processo di crescita è essenziale per il sistema finanziario, in quanto permette di passare attraverso le diverse fasi (round) di finanziamento della Startup fino ad arrivare al momento di effettiva remunerazione dell’investimento iniziale fatto da parte del fondo (i 580 milioni dell’esempio cinese).

La crescita è più facile dove l’ecosistema in cui la Startup si sviluppa lo consente, e dunque dipende molto dalle condizioni esterne, tra cui senza dubbio vanno considerate – ma non solo – le politiche di governo, che potrebbero fare molto in materia di accesso al credito e in materia di leva fiscale.

[ Relatori ]

Moderatrice
Diana Saraceni

General Partner Panakes SGR

Mattia Corbetta
Membro della Direzione Generale per la Politica Industriale, la Competitività e le PMI

    Silvia Fedeli
    Direttore del Dipartimento di Economia e diritto, Facoltà di Economia, Sapienza - Universita' di Roma

    Claudio Giuliano
    Managing Partner di Innogest SGR Spa

    Eugenio Iannone
    Fondatore del lab-on-chip Dianax